Verbal-everest

   04 apr 2015

3 APRILE MUSICA AL CIRCOLO EVEREST:
VERBAL: sonorizzazione live del documentario “Karakorum. Diario della spedizione italiana guidata da S.a.R. Duca di Spoleto. Impressioni cinematografiche dell’operatore Massimo Terzano”.

Torna l’appuntamento con la musica al Circolo Everest. Due venerdì al mese saranno infatti riservati a concerti e a performance musicali live, con artisti del territorio e altri di levatura nazionale che calcheranno le scene del club di Vimodrone.
Il prossimo venerdì 3 aprile l’appuntamento è di quelli imperdibili. Un evento speciale che avrà per protagonista non solo la musica ma anche il cinema del secolo scorso.
Il documentario storico “Karakorum. Diario della spedizione italiana guidata da Sua altezza reale il Duca di Spoleto. Impressioni cinematografiche dell’operatore Massimo Terzano” sarà musicato dalla band bergamasca Verbal.
La pellicola del 1929 rappresenta il diario della spedizione di dodici italiani (tra cui il geologo Ardito Desio) sul massiccio del Karakorum svoltasi nel maggio-agosto dello stesso anno sotto la guida di Aimone di Savoia, duca di Spoleto. Una suggestiva raccolta delle impressioni cinematografiche del cineoperatore e fotografo Massimo Terzano – anch’egli presente alla spedizione – racconta il viaggio affrontato dagli italiani: obiettivo dichiarato l’esplorazione dellʼarea del ghiacciaio del Baltoro, con la possibilità di un tentativo al K2. Il film si chiude però frettolosamente: le proibitive condizioni meteorologiche condizionarono la produzione.

Dopo la presentazione ufficiale, lo scorso 14 novembre all’auditorium di Bergamo, I Verbal faranno rivivere la sonorizzazione in un tour di poche speciali date.
Dietro al telo che separa il pubblico dal palco, la band traduce il documentario in musica. Davanti, in primo piano, le immagini della spedizione geografica.
Quello che si presenta come uno spettacolo assume i connotati di un vortice di esperienze simultanee. Lo spettatore viene catapultato nel limbo, tra lʼesperienza della sala cinematografica ed il concerto: è la quinta dimensione dello spettacolo, la proiezione di un film in realtà sonora aumentata.
Un lavoro minuzioso in cui ogni tassello, ogni nota, ogni sequenza è frutto di studio, istinto e concentrazione. Lʼesibizione dal vivo non influisce sulla resa: lo scollamento tra il fluire delle immagini e lʼaccompagnamento musicale è impercettibile. Una dedizione completa, quella dei Verbal, al tracciato cinematografico, capace di valorizzarne ogni singolo fotogramma.
I Verbal sono: Marco Torriani (Rhodes, campionatore, percussioni), Alessandro Adelio Rossi (chitarra, armonium, elettronica), Isaia Invernizzi (chitarra, omnichord), Sebastiano Ruggeri (batteria e percussioni) e Gregorio Conti (basso).
Dopo lʼuscita dellʼalbum omonimo, nel 2012, la band sale su oltre cento palchi prima di pubblicare lʼep Called war nel 2014.

Share :

Related Projects