Mino Manni e Marta Ossoli – Cleopatràs

cleopatras

   25 apr 2015

Venerdì 24 aprile al Circolo Everest andrà in scena lo spettacolo di Mino Manni e Marta Ossoli “Cleopatràs”, un viaggio alla scoperta della poetica di Giovanni Testori.

Prosegue la stagione teatrale Sherpa del Circolo Everest di Vimodrone: venerdì 24 aprile andrà in scena un spettacolo tratto dall’ultima opera dell’autore milanese Giovanni Testori, “Cleopatràs”.
Il progetto nasce da all’interno dell’Accademia dei Filodrammatici di Milano dall’incontro tra l’attrice Marta Ossoli e l’attore e regista Mino Manni.
“Cleopatràs” è parte, con “Erodiàs” e “Mater Strangosciàs”, della trilogia “Tre Lai” con la quale Testori dà il suo addio alla vita. Attraversando le poesie e i passi più significativi dell’autore, si arriva a Cleopatràs. La “reina” viene rappresentata nella sua essenza più pura, nell’universalità del suo essere Donna con la D maiuscola: una donna che ha pienamente vissuto, amato, goduto e perso irrimediabilmente tutto.
L’opera di Testori, con la sua forza innovativa e prorompente, ci avvicina ad un personaggio che parrebbe distante e difficilmente riconducibile al contesto in cui viviamo. La sua “Cleopatràs”, spogliata degli abiti regali, diventa femmina lombarda degli anni ‘60, forse così soprannominata dalla gente del suo paese, forse tradita dalla vita e dagli errori che ha commesso, ma che – come la regina d’Egitto – riuscirà a sopravvivere nel ricordo all’amarezza e al dolore della perdita del suo Tugnàs (Antonio).
Venerdì sera al Circolo Everest uno spettacolo in cui sacro e profano, amore e morte giungono ad un punto di fusione incandescente attraverso un linguaggio crudo e palpitante, barbarico e sublime, unico e immortale. Come il suo autore.

Share :

Related Projects