3.04 Musica: Verbal “Karakorum – Diario della spedizione italiana guidata da S.A.R il Duca di Spoleto”

3.04 Musica: Verbal “Karakorum – Diario della spedizione italiana guidata da S.A.R il Duca di Spoleto”

Venerdì 3 aprile Circolo Everest ospita la sonorizzazione dal vivo del documentario storico “Karakorum. Diario della spedizione italiana guidata da Sua altezza reale il Duca di Spoleto. Impressioni cinematografiche dell’operatore Massimo Terzano” (Italia, 1929).
Il prezioso documentario che narra la spedizione sul massiccio del Karakorum viene rivisto dalla band dei Verbal, 85 anni dopo essere stato fissato su pellicola.

Il gruppo ha scritto la colonna sonora del film dando forma a un singolare intreccio tra immagini di un avventuroso passato e sonorità urbane. Un viaggio di quasi cinquanta minuti riporterà gli spettatori nelle remote valli dove è nato il mito dell’alpinismo italiano attraverso atmosfere cinematiche, ritmi ossessivi, panorami acidi.

Il FILM
“Karakorum. Diario della spedizione italiana guidata da S.A.R. il Duca di Spoleto. Impressioni cinematografiche dell’operatore Massimo Terzano” (Italia 1929, 50’).
La spedizione geografica al Karakorum del 1929 ha come obiettivo iniziale quello di scalare la vetta del K2, ma a causa delle polemiche sorte in seguito al drammatico epilogo dell’avventura di Umberto Nobile con il dirigibile Italia, gli intenti vengono modificati e ridotti. La spedizione guidata da Aimone di Savoia, duca di Spoleto ha quindi obiettivi prettamente geografici e si propone di studiare il bacino del ghiacciaio Baltoro ed esplorare la valle Shaksgan, un “problema geografico” lasciato irrisolto dalle precedenti esplorazioni. Alla spedizione partecipano 12 italiani, tra i quali il geologo Ardito Desio e Massimo Terzano, fotografo e cineoperatore.

VERBAL:
Il nucleo Verbal è composto da Marco Torriani (piano elettrico, campionatore, elettronica, rumori ), Alessandro Adelio Rossi (chitarra, armonium, elettronica), Isaia Invernizzi (chitarra, omnichord), Sebastiano Ruggeri (batteria, percussioni) e Gregorio Conti (basso). Rigore matematico e non solo. Panorami acidi e immediati, urla radiofoniche, fitte trame ritmiche che si ripetono inesorabili. Dopo l’uscita dell’album omonimo, nel 2012, la band sale su oltre cento palchi prima di pubblicare l’ep Called war nel 2014.

INFO:
✉ info@industriascenica.com
✆ 02 95299528
✆ 328 1216917



Share :