Monthly Archives: ottobre 2015

Halloween 2015 – Everest in festa!

copertina_face

In occasione della Balera di Halloween il Circolo Everest si veste a festa!
Sabato 31 ottobre organizziamo una serata speciale con tante sorprese a tema “notte delle streghe”: dal menù speciale a base di pasta e pizza, al premio per la maschera più bella (un cesto di zucche mantovane d.o.p.!), ad un angolo fotografico dove chi vorrà sarà immortalato e riceverà in regalo la foto-ricordo della serata.

Senza dimenticare la regina della serata, la musica! Dalle 21 alle 01.00 si ballerà sulle note dell’orchestra Trilogy.

Cosa aspettate? Venite a ballare all’Everest: vi aspetta una montagna di divertimento!

Info biglietti

15€

Orari

Si balla dalle 21 alle 01.00

Sul palco

Orchestra Trilogy

Per prenotare

Chiama i numeri 02.95299528 | 328.1216917
Scrivi a info@industriascenica.com | comunicazione@industriascenica.com
Oppure passa a trovarci: siamo in via Sant’Anna 4 a Vimodrone (previo contatto telefonico).

(S) legati

(S) legati

A.T.I.R.

di e con Mattia Fabris e Jacopo Bicocchi
musiche Sandra Zoccolan

slegati

Siamo due amici.
Siamo due attori.
E siamo due appassionati di montagna. Meglio: arrampicatori della domenica.
Circa tre anni fa ci siamo imbattuti nell’incredibile storia vera degli alpinisti Joe Simpson e Simon Yates.
É la storia di un sogno ambizioso, il loro: essere i primi al mondo a scalare il Siula Grande, attaccato dalla parete ovest.
Ma è anche la storia di un’amicizia, e della corda che, durante quella terribile impresa, lega questi due giovani ragazzi.
La corda che mette la vita dell’uno nelle mani dell’altro. Come sempre avviene in montagna.
C’è dunque una cima da raggiungere.
C’è l’estenuante conquista della vetta.
C’è la gioia dell’impresa riuscita.
E infine, quando il peggio è passato, e la strada è ormai in discesa, c’è la vita, che fa lo sgambetto e c’è la morte, che strizza l’occhio: un terribile incidente in alta quota. Joe durante una banale manovra si rompe una gamba.
Da quel momento in poi, tutto cambia. L’impresa diventa riuscire a tornare vivi: a 5.800 metri, la minima frattura si può trasformare in una condanna a morte, i due ragazzi ne sono consapevoli, ma nonostante le condizioni disperate tentano un’operazione di soccorso.
Tutto sembra funzionare finché, proprio quando le difficoltà paiono superate ecco che c’è un altro imprevisto, questa volta fatale: e c’è allora il gesto, quel gesto che nessun alpinista vorrebbe mai trovarsi obbligato a fare: Simon è costretto a tagliare la corda che lo lega al compagno. Un gesto che separa le loro sorti unite. Che ne (s)lega i destini per sempre.
Quell’atto estremo però, in questo caso miracoloso, salverà la vita a entrambi: tutti e due, riusciranno a tornare vivi al campo base. E a ritrovarsi insperatamente lì dopo 4 giorni.
É la storia di un miracolo. Di un avventura al di là dei limiti umani
ed è al contempo una metafora: delle relazioni, tutte, e dei legami. La montagna diventa la metafora del momento in cui la relazione è portata al limite estremo, in cui la verità prende forma, ti mette alle strette e ti costringe a “tagliare”, a fare quel gesto che sempre ci appare così violento e terribile, ma che invece, a volte, è l’unico gesto necessario alla vita di entrambe.

 

Info biglietti

Intero: 13€
Ridotto: 10€ [residenti a Vimodrone, under 18, over 65, tesserati Heroes 2015/16]
Under 14: 5€

Per prenotare

Chiama i numeri 02.95299528 | 328.1216917
Scrivi a info@industriascenica.com | comunicazione@industriascenica.com
Oppure passa a trovarci: siamo in via Sant’Anna 4 a Vimodrone (previo contatto telefonico).

Tutti gli spettacoli si svolgono presso il Circolo Everest di via Sant’Anna 4 a Vimodrone (a due minuti a piedi dalla MM2 Vimodrone).

Per info: comunicazione@industriascenica.com

Anteprima “Andavo a 100 all’ora” – la nuova produzione Industria Scenica/Elea Teatro

Andavo a 100 all’ora

Industria Scenica/Elea Teatro presentano la nuova produzione teatrale che inaugura Sherpa 2015/16

di Renata Ciaravino
regia Luca Quaia
con Anna Coppola, Serena Facchini, Ermanno Nardi
Produzione Industria Scenica, Regione Lombardia – Next 2014.

locandina_sito

Sposati da qualche mese, Valeria e Andrea, stanno iniziando la costruzione del loro “progetto di vita insieme”: la casa, i mobili, il desiderio di un figlio, l’investimento di un lavoro in proprio…Ma quello che la società si aspetta da loro, i desideri non raccontati fino in fondo, la rappresentazione sempre mediata di sé, il volere sempre di più, l’essere continuamente proiettati nel futuro, proiettati nella rete, mettono alla prova. E per resistere alla performance estenuante si gioca il tutto per tutto…Dopo WEBulli, spettacolo dedicato al cyberbullismo e al sexting, Industria Scenica torna a parlare di contemporaneo con la sua nuova produzione che indaga le ombre del gioco d’azzardo patologico.

 

Info biglietti

Intero: 13€
Ridotto: 10€ [residenti a Vimodrone, under 18, over 65, tesserati Heroes 2015/16]
Under 14: 5€

Per prenotare

Chiama i numeri 02.95299528 | 328.1216917
Scrivi a info@industriascenica.com | comunicazione@industriascenica.com
Oppure passa a trovarci: siamo in via Sant’Anna 4 a Vimodrone (previo contatto telefonico).

Tutti gli spettacoli si svolgono presso il Circolo Everest di via Sant’Anna 4 a Vimodrone (a due minuti a piedi dalla MM2 Vimodrone).

Per info: comunicazione@industriascenica.com